venerdì 30 novembre 2007

Nomi, luoghi, cose

C'è un ex sindaco ora defunto cui vogliono dedicare un parco che da quando è stato realizzato è rimasto un'indicazione geografica. Ho la sensazione che quel pezzo di città difficilmente si trasformerà nel parlare comune in "parco Ciaurro" ma rimarrà "sotto la Passeggiata".

2 commenti:

MadaM ha detto...

per me rimarrà sempre e soltanto "sotto la passeggiata".
ma io, noi, siamo lontani.
non giurerei sull'esito della tua profezia.

adam

wizzo ha detto...

Profezia? M'imbarazza un po'. Il senso del post comunque non è così legato alla vicenda specifica. Ho preso spunto da lì per dire che nell'immaginario collettivo di chi ci abita ci sono dei luoghi che vengono indicati a prescindere dal loro nome ufficiale, specialmente se questo arriva dopo che generazioni hanno indicato il luogo diversamente