lunedì 25 maggio 2009

Al contrattacco

Pronta la replica di Silvio Berlusconi all'intervista di Gino Flaminio: "Quel ragazzo è mosso solo dall'invidia, ho più capelli di lui, come poteva Noemi restarci insieme?".

giovedì 21 maggio 2009

Fatto

Ci si è impiegato un po' ma ora la playlist qui a destra dovrebbero vederla anche i muniti di flash player 10.

lunedì 18 maggio 2009

Quindici anni, un giorno

"Ci stupisci quasi fossi nuovo
e invece sei vecchio e gommoso: bacia la sposa, bacia"
No, niente, è che, complice il "Best of" che hanno fatto uscire, sto tornando indietro con i Marlene Kuntz anche di quindici anni e quel brano di Festa mesta mi sembra di un'attualità strabiliante.

martedì 12 maggio 2009

Deo gratias

Benedette le carrette del mare, che portano sulle nostre coste chi ha pagato migliaia di euro per rischiare la vita e vivere da braccato; benedetti voi, vi chiameremo clandestini, che attirate le ire delle vite precarizzate, sazie di pancia e a corto di cervello e monopolizzate i penetranti commenti di chi sa come va il mondo e accusa di snobismo o ipocrisia chi rifiuta di cacciarvi a cannonate; benedetti, ché senza di voi quanti voti in meno prenderemmo.

A proposito

Io, mia moglie e mia figlia siamo nati in tre città diverse. Troppo multietnici?

mercoledì 6 maggio 2009

In movimento

La radio sta provando ad assumere una nuova veste per consentire l'utilizzo di un server remoto. La migliore trovata finora è questa, la vecchia verrà utilizzata per le eventuali dirette. Seguiranno prove tecniche.

lunedì 4 maggio 2009

Post irritato

Era prevedibile, ma certi tic di certa sinistra continuano a lasciarmi senza parole: sento in giro più di qualcuno, ma non tutti per carità, che sta eleggendo Veronica Lario a nuova eroina, ma sul serio, non facendo battute. Parafrasando il Nanni Moretti di Ecce Bombo: ve lo meritate, Berlusconi.
Aggiornamento: nella prima versione del post avevo tentato di vilipendere l'italiano, riuscendoci, coniugando il verbo stare al plurale, pur se si riferiva a "qualcuno". Ho provveduto a correggere.